Background Color:
 
Background Pattern:
Reset
it-ITen-US
it-ITen-US
Ricerca

News Dolcitalia

22

gen

2018

Biofrutta

Autore: Indexfood

Biofrutta
IndexFood.

22

gen

2018

Biologico – Confagricoltura lamenta problemi burocratici “strutturali”

Autore: Indexfood

Biologico – Confagricoltura lamenta problemi burocratici “strutturali”
IndexFood.

Agricoltori costretti a chiedere l’ennesima proroga per la presentazione dei piani annuali di produzione

“Ogni anno è sempre la stessa storia; il sistema informativo del Mipaaf non dialoga con quello delle Regioni e di Agea e l’adempimento più importante per le aziende agricole biologiche italiane rischia di non essere rispettato. Si  tratta dell’inserimento nel sistema informativo del Piano annuale di produzione (PAP) che, oltre ad avere un’importanza fondamentale per i controlli, è essenziale per la richiesta dei contributi europei. E così anche quest’ anno siamo costretti a chiedere la proroga della scadenza”. Lo sottolinea Confagricoltura che ha inviato una lettera al ministero delle Politiche agricole su una questione che si presenta puntualmente, per disfunzioni tecnico/burocratiche.

Confagricoltura poi pone in evidenza come il piano annuale di produzione per il bio sia un adempimento che ha una data di scadenza (31 gennaio) che non ha senso dal punto di vista della normale attività agricola; infatti si rende sempre necessaria la presentazione di diversi PAP di aggiornamento, mano a mano che il piano colturale assume la fisionomia definitiva.

“Che senso ha dichiarare il 31 gennaio la produzione che si metterà in campo a luglio?”, si chiede l’Organizzazione degli imprenditori agricoli, che ricorda come la stessa normativa europea – Reg. (CE) 889/08 – non preveda una data prefissata per la presentazione del PAP.

“Per superare le disfunzioni burocratiche e procedurali basterebbe utilizzare un sistema informativo unico, ovvero quello per la ‘Domanda unica’, eliminando così il PAP – conclude Confagricoltura -. Le aziende bio così potrebbero compilare la dichiarazione nel momento in cui hanno una cognizione certa delle colture che intendono mettere in campo, come avviene per tutte le altre imprese agricole. Invece si persevera nel prevedere un meccanismo che crea solo affanni e che, periodicamente, presenta i soliti problemi”.

Roma, 22 gennaio 2018

 

Biologico – Confagricoltura lamenta problemi burocratici “strutturali”
IndexFood.

Commenti (0) Numero di visualizzazioni (26) Article rating: Nessuna valutazione
Leggi tutto

Categorie: News da Indexfood

Tags:

22

gen

2018

Selenella: in brevettazione una nuova tecnologia di arricchimento su patate e altri ortaggi

Autore: Indexfood

Selenella: in brevettazione una nuova tecnologia di arricchimento su patate e altri ortaggi
IndexFood.

Italianità, genuinità, rispetto per l’ambiente e per la salute umana, sono questi i valori che da sempre contraddistinguono il marchio Selenella, patata coltivata secondo i metodi della produzione integrata e garantita dal Consorzio Patata Italiana di Qualità che ne assicura l’elevato standard qualitativo e nutrizionale.

È da queste premesse che, attraverso un processo di continua ricerca e innovazione nell’ambito di un’agricoltura sostenibile e orientata alla salubrità dei prodotti, il Consorzio Patata Italiana di Qualità ha sviluppato una nuova procedura di arricchimento su patate e altre colture orticole in corso di brevettazione.

“Abbiamo lavorato su tecnologie innovative e proprietarie al fine di massimizzare l’efficienza nel processo di assorbimento del selenio – afferma Giuliano Mengoli, direttore del Consorzio Patata Italiana di Qualità – per garantire un prodotto dai consueti alti standard qualitativi e nutrizionali, ottenuto con tecniche agronomiche ancora più efficaci ed eco-sostenibili. Un duplice risultato che conferma l’impegno del Consorzio nel perseguire la sua mission orientata alla qualità e alla salubrità nel rispetto dell’ambiente.”

 

 

Selenella: in brevettazione una nuova tecnologia di arricchimento su patate e altri ortaggi
IndexFood.

Commenti (0) Numero di visualizzazioni (29) Article rating: Nessuna valutazione
Leggi tutto

Categorie: News da Indexfood

Tags:

22

gen

2018

“Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori – I Solisti del Gusto” tra i finalisti dei Gourmand Awards, il più importante premio al mondo dedicato alla cultura alimentare

Autore: Indexfood

“Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori – I Solisti del Gusto” tra i finalisti dei Gourmand Awards, il più importante premio al mondo dedicato alla cultura alimentare
IndexFood.

La seconda edizione di “Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori. I Solisti del Gusto” è nella rosa dei finalisti dei Gourmand Awards, il più importante premio al mondo dedicato alla cultura alimentare. Dopo essere stato decretato dalla giuria del medesimo premio Migliore libro sui vini e cibi d’Italia 2018, l’opera è ora entrata nella finale di quella che potremmo definire la “Coppa del mondo” dei libri sul vino e sul cibo, nella categoria relativa ai vini e ai cibi di territorio.

Walter Filiputti

Il volume, 576 pagine a colori, è un affascinante racconto su persone, gastronomia, prodotti, vini scritto da Walter Filiputti e illustrato dalle immagini di Stefano Scatà, con apporti fotografici di Ulderica Da Pozzo, Francesco Busso, Laura Tessaro, oltre che di Christian Sappà, Luca Plett. Vi si raccontano i 21 ristoranti che dal 2000 (anno in cui diedero vita al Consorzio) sono l’anima e la mente di Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori e che, da allora, hanno saputo con passione e impegno catalizzare attorno a sé quanto di meglio offre in tema di vini e cibi il Friuli Venezia Giulia. Ed ecco quindi che il volume narra anche di vignaioli e di artigiani del gusto, gli altri convinti partner di questo gruppo coeso ed eccellente di “Solisti del Gusto”, che da tempo ha ormai capito come sia necessario superare personalismi e fare sistema, valorizzando il proprio territorio, ed è ormai diventato un interessante modello nazionale da seguire. All’interno del volume, oltre alle 60 aziende di FVG Via dei Sapori, ne sono state inserite altrettante, scelte unicamente per merito e scovate da Filiputti in lunghi e appassionati vagabondaggi dai monti della Carnia alle lagune adriatiche, o segnalate dai ristoratori che ne acquistano i prodotti.

“Questa nomination è certamente una grande soddisfazione – commenta Filiputti, nella duplice veste si autore del volume e presidente di FVG Via dei Sapori-  anche perché il titolo del libro porta il nome della nostra regione. Oltre a ringraziare le aziende del gruppo e tutti i collaboratori che hanno contribuito al suo successo, ci corre l’obbligo di dire un grandissimo grazie anche le istituzioni, che ci hanno permesso di editare questa II edizione.”

“Siamo orgogliosi di continuare a portare avanti il nostro progetto di valorizzazione di tutto il Friuli Venezia Giulia, allargando la collaborazione delle aziende tra di loro e tra le aziende e le istituzioni, in un modello virtuoso di lavorare insieme, che ha nell’alta qualità la sua stella polare – conclude –   Una regione piccola come la nostra è “condannata” alla qualità di vertice. Giova ripeterlo e ripeterlo. E’ necessario fare orchestra, seppur di soli

Commenti (0) Numero di visualizzazioni (27) Article rating: Nessuna valutazione
Leggi tutto

Categorie: News da Indexfood

Tags:

22

gen

2018

San Benedetto è partner della nuova edizione di Pinocchio sugli Sci

Autore: Indexfood

San Benedetto è partner della nuova edizione di Pinocchio sugli Sci
IndexFood.

Acqua Minerale San Benedetto sarà presente anche quest’anno a Pinocchio sugli Sci, una delle gare di sci più importanti al mondo dedicate ai bambini dagli 8 ai 15 anni, giunta alla 36^ edizione.

La manifestazione prevede 24 selezioni in tutta Italia, con la prima tappa a Tonale il 27 Gennaio, per arrivare alle finali nazionali e internazionali all’Abetone dal 17 Marzo al 24 Marzo 2018. Nel corso degli anni Pinocchio sugli Sci ha annoverato tra i suoi vincitori grandi nomi dello sci alpino come Deborah Compagnoni, Karen Putzer, Max Blardone, Peter Fill e tanti altri che già fanno parte del “circo bianco” internazionale.

San Benedetto disseterà tutti i partecipanti di Pinocchio sugli Sci con il Thè nel formato da 0,50L e con Aquavitamin, l’innovativa linea di bevande analcoliche con vitamine in Acqua Minerale, dedicate a tutti coloro che svolgono una vita attiva, attenti al proprio benessere e con uno stile di vita giovanile e dinamico.

Aquavitamin è disponibile nel formato “slim” da 0,40L in 4 gusti freschi e dissetanti, con 4 diverse aree funzionali: BEAUTYou al gusto frutti rossi, un alleato per l’idratazione e la tonicità, GENyouS, al gusto kiwi/mela/melograno, per ritrovare vitalità ed energia, IfeelGOOD al gusto limone,  un aiuto per mantenere in forma le difese naturali e READYtoGO al gusto arancia, una piacevole pausa rinfrescante per ritrovare lo sprint.

Con la presenza a Pinocchio sugli Sci, San Benedetto continua a diffondere e sostenere la cultura di uno stile di vita sano, fondato sui quei valori alla base di ogni disciplina sportiva e che sono anche quelli dell’azienda di Scorzè, da sempre attenta alla salute e al benessere dei consumatori.

Scorzè (Ve), 22 Gennaio 2018

San Benedetto è partner della nuova edizione di Pinocchio sugli Sci
IndexFood.

Commenti (0) Numero di visualizzazioni (28) Article rating: Nessuna valutazione
Leggi tutto

Categorie: News da Indexfood

Tags:

RSS
12345678910 Last
sexy milf women real porn videos milf porn the most beautiful ass fucking women xvideos anal porn The only address to watch blonde fuck is anal hard fuck blonde porn sensual best teen anal porn fucsk teen porn hard anal sex teen sex