Background Color:
 
Background Pattern:
Reset
it-ITen-US
it-ITen-US
Search

News da Dolcitalia

Dalla Dolfin la prima cannuccia ecosostenibile italiana - 11 Aprile 2019

Dalla Dolfin la prima cannuccia ecosostenibile italiana - 11 Aprile 2019

Biodegradabile, fatta col mais e ovviamente amica dell’ambiente: è arrivata anche in Italia la prima cannuccia “sostenibile” che va incontro alla direttiva UE sullo stop alla produzione di alcuni prodotti in plastica monouso.

Autore: SUPERUSER ACCOUNT/Thursday, April 11, 2019/Categorie: Home Page Dolcitalia, News Dolcitalia

La nuova ecocannuccia è stata realizzata dalla Dolfin, storica azienda dolciaria siciliana, che ha così bandito l’utilizzo delle cannucce in plastica associate ai propri prodotti con un’alternativa ecosostenibile smaltibile nell’umido introdotta ora per i Polaretti Magic Milk.

Le nuove cannucce in mais prodotte dalla storica azienda dolciaria siciliana sono le prime in assoluto ad apparire nel mercato italiano. Un primato che rende particolarmente orgogliosa la famiglia Finocchiaro alla guida dell’impresa, sia perché dimostra la capacità di un brand con 100 anni di storia di sapersi innovare, adeguare ai tempi e a volte anticiparli, sia perché le nuove ecocannucce sono destinate ai bambini che, potranno essere così sensibilizzati sul tema del rispetto dell’ambiente.

 

Le cannucce di plastica restano ancora oggi uno dei prodotti a maggior impatto inquinante per il nostro pianeta, in particolare per i mari. Si stima infatti che nel 71% degli uccelli marini e nel 30% delle tartarughe sia stata ritrovata plastica nello stomaco che ne mette a rischio la salute e talvolta ne provoca la morte.
In tutto il mondo si utilizzano quotidianamente più di un miliardo di cannucce di plastica e quasi il 90% non viene riciclato, non potendo essere catturate dagli impianti di smaltimento.

Clicca qui e leggi l'articolo: “Approvata direttiva UE su plastica monouso: limitazioni dal 2021”

 

Articolo tratto da: Horecanews

Numero di visualizzazioni (93)/Commenti (0)

Tags: