Background Color:
 
Background Pattern:
Reset
it-ITen-US
it-ITen-US
Ricerca

News di settore - da Indexfood.it

In Val Pusterla sui pedali con le Royal Gala Marlene

In Val Pusterla sui pedali con le Royal Gala Marlene
IndexFood.

Ben 20.000 mele fresche di stagione in omaggio per chi noleggia una bici nei punti vendita Papin Sport

Per accompagnare una giornata in montagna, non c’è niente di meglio di una mela gustosa e fresca di stagione. Proprio come la Royal Gala Marlene®, che verrà data in omaggio a chi si cimenterà lungo il percorso Ciclabile della Val Pusteria e la ciclabile della Drava da San Candido a Lienz.

L’iniziativa, nata dalla collaborazione tra il Consorzio VOG, Papin Sport e Drei Zinnen Spa ha preso il via dal 14 al 16 agosto e sarà ripetuta dal 22 al 24 agosto. In queste giornate, tutti coloro che noleggeranno una bici presso i negozi Papin Sport a San Candido e Dobbiaco riceveranno un buono per ritirare un cestino ristoro contenente anche una Royal Gala Marlene®.

Davanti al ristorante Punka, vicino alla cabinovia che porta al Monte Elmo, a Vesciaco di Sopra, sarà inoltre presente uno stand gonfiabile dedicato alle mele del Consorzio VOG. Qui un giovane produttore distribuirà gadget per i bambini, spiegherà le caratteristiche delle Royal Gala e risponderà alle domande dei visitatori.

Per l’iniziativa, VOG ha messo a disposizione 20.000 mele, raccolte proprio in questi giorni. Delle 7 varietà Marlene®, infatti, la Royal Gala è la prima a essere raccolta già a metà di agosto. Le mele offerte ai ciclisti sono dunque freschissime e appena colte dall’albero: un concentrato di vitamine e sali minerali per ristorarsi durante una giornata sui pedali o un’escursione in montagna.

Terlano, 17 agosto 2016

In Val Pusterla sui pedali con le Royal Gala Marlene
IndexFood.

giovedì 17 agosto 2017/Autore: Indexfood/Numero di visualizzazioni (41)/Commenti (0)/
Tags:

FoodTruck: a Castellana Grotte arriva Streetfood su ruote dal 18 al 20 agosto

FoodTruck: a Castellana Grotte arriva Streetfood su ruote dal 18 al 20 agosto
IndexFood.

Dal 18 al 20 agosto la carovana di Streetfood torna in Puglia dopo il successo di Alberobello

L’Associazione Nazionale Streetfood porta il progetto “4Wheels” del cibo di strada su ruote nella cittadina pugliese. Decini di cibi di strada diversi serviti sui “food truck”. Un ricco programma di interventi per sottolineare anche l’aspetto culturale del cibo di strada

I food truck del progetto “4Wheeels” dell’Associazione Streetfood ancora una volta in Puglia. Dal 18 al 20 agosto la splendida cittadina di Castellana Grotte (Ba) sarà popolata da una selezione di truck selezionati dall’associazione nazionale che con la tendina ne certifica la qualità. Appuntamento in Piazza Nicola e Costa e Corso Italia che in tre giorni saranno presi d’assalto da centinaia di streetfoodies per degustare i migliori cibi da tutta Italia e dal mondo. «II cibo di strada è una cultura da riportare in auge con il giusto progetto che la inquadri all’interno del mercato come lo abbiamo sempre conosciuto e vissuto – spiega il presidente di Streetfood, Massimiliano Ricciarini, – come il miglior formaggio non può nascere in condizioni asettiche così il Cibo di Strada non può prescindere dalla strada e dal vissuto sociale in cui è nato ed è per questo che recuperando i cibi di questa tradizione è nostro obiettivo fornire un’alternativa sana e sostenibile alla globalizzazione, uno strumento di socializzazione, un mezzo per fare impresa e comunicare ai giovani in modo giovane». L’evento di Castellana Grotte arriva subito dopo quello di Alberobello nel ponte di Ferragosto.

I food truck presenti. Saranno oltre 20 cibi di strada diversi serviti dai truck. Dalle bombette di alberobello, i siciliani come pane e panelle, pane ca’ meusa, arancine e cannoli, birra artigianale, gli hamburger di chianina. Ci sarà poi l’ape con le pitture salentine, l’ape 210 Gradi con zeppole e fratine di pasta tipiche napoletane, la puccia salentina con polpo, i panzerotti e i pasticciotti leccesi. Non potrà mancare il pesce fritto e arrosto che arriva direttamente da Riccione (Rn), le olive ascolane e tanti altri.

Il programma degli eventi collaterali. Ricco il programma di eventi collaterali e culturali promossi in occasione della manifestazione. Si parte il 18 agosto alle ore 20 con un incontro all’Arco Barberio sul tema “Il Cibo” elemento di tradizione e innovazione al quale prenderanno parte, oltre al presidente di Streetfood Massimiliano Ricciarini, anche il dirigente scolastico dell’IISS Consoli-Pinto, Giuseppe Vernì, l’assessore comunale alle attività produttive, Vanni Sansonetti, l’avv. Domenico Bulzacchelli e il responsabile degli chef di Veratur, Massimo Sgobba. Dalle 22 musica con i Dj di Radio Norba. La giornata di sabato 19 agosto alle 20 sarà animata da un altro incontro sul tema “Il Vino” dalle origini dell’agro di Caste

giovedì 17 agosto 2017/Autore: Indexfood/Numero di visualizzazioni (40)/Commenti (0)/
Tags:

Arriva “Taste of Piceno”, week-end goloso a Offida con i burger gourmet

Arriva “Taste of Piceno”, week-end goloso a Offida con i burger gourmet
IndexFood.

Sabato 2 e domenica 3 settembre debutta la nuova rassegna street food organizzata da Picenum Tour: in piazza del Popolo e nelle vie del borgo panini “firmati” da chef e locali

I migliori ingredienti del territorio, abbinamenti insoliti, saperi e sapori artigianali per riscoprire il cibo locale in versione street: sabato 2 e domenica 3 settembre debutterà a Offida (Ascoli Piceno) “Taste of Piceno”, la nuova rassegna di burger gourmet ideata dall’Associazione Picenum Tour.

Per due serate, a partire dalle ore 18, Piazza del Popolo e i vicoli del borgo storico diventeranno una grande arena del gusto, dove alcuni tra i più rinomati chef del territorio piceno e delle Marche, insieme alle attività locali, presenteranno originali reinterpretazioni del classico burger, preparate con materie prime tradizionali di mare e di terra. Tredici diverse interpretazioni di panini gourmet, accompagnate da alcuni prodotti tipici del territorio (tra cui le immancabili olive ascolane, i cremini fritti e il tradizionale Chi Chi ripieno) scandiranno un inedito percorso del gusto dall’ingresso del centro storico fino alla piazza principale di Offida.

“Il cibo di strada, fortemente riscoperto negli ultimi anni in Italia non è una novità recente” spiegano gli organizzatori della Picenum Tour. “Per secoli, fin dai tempi dei romani, è stato il principale nutrimento del popolo, che spesso viveva in case senza cucina o mangiava un boccone durante una pausa dal lavoro. Da questa idea di “boccone” abbiamo voluto creare “Taste of Piceno” per raccontare i migliori prodotti e la tradizione gastronomica della nostra terra in una formula semplice: tanti assaggi gourmet e accessibili a tutti da condividere mangiando insieme lungo le strade o in piazza”.

Ad accompagnare i burger creativi degli chef saranno i vini tipici del territorio (Offida Passerina Docg, Offida Pecorino Docg e Rosso Piceno Doc), birre artigianali e bibite analcoliche di produttori locali. A completare il viaggio di sapori en plein air ci non mancherà un lato dolce della serata con delizie di gelato e di pasticceria.

L’ingresso all’evento è gratuito, sarà possibile acquistare i coupon delle degustazioni nei giorni dell’evento direttamente sul posto, all’ingresso del centro storico e in Piazza del Popolo. Il programma completo dell’evento è disponibile sulla pagina Facebook di Picenum Tour.

Arriva “Taste of Piceno”, week-end goloso a Offida con i burger gourmet
IndexFood.

mercoledì 16 agosto 2017/Autore: Indexfood/Numero di visualizzazioni (42)/Commenti (0)/
Tags:

Fiera del Fungo di Borgotaro IGP – il 16,17,23,24 settembre 2017

Fiera del Fungo di Borgotaro IGP – il 16,17,23,24 settembre 2017
IndexFood.

Fiera del fungo di Borgotaro IGP
Il 16-17 e 23-24 settembre a Borgo Val di Taro (PR) va in scena la tipicità

Tipico è tutto ciò che caratterizza un luogo, lo rende unico, lo lega al proprio passato, fatto di storie, persone, sapori e tradizioni. Può cambiare forma, adeguarsi ai tempi, ma la tipicità non passa mai di moda.

“Tipicità”è una delle parole chiavi della Fiera del fungo di Borgotaro IGP, che da 42 anni, pur modificandosi nella forma e nella sostanza, tiene sempre fermi i propri valori basilari che ne hanno fatto la storia.

Nei due week end di fiera, ovvero 16-17 & 23-24 settembre 2017, il centro storico di Borgo Val di Taro, fra scorci colorati e palazzi nobili, ospita le tipicità del proprio territorio e di tanti altri, dalla Sicilia al Trentino Alto Adige, per una carrellata del gusto che porta in fiera il meglio delle produzioni locali delle regioni italiane.

Al centro di tutto, come ovvio, il prodotto principe di questa terra, il Fungo Porcino di Borgotaro IGP, unico micete ad avere ottenuto il marchio in Europa, protagonista degli stand centrali della fiera e presenza costante nei menù dei tanti ristoranti presenti nel centro storico e nei dintorni.

In questa nuova edizione 2017, ritorna l’area più “social” , ovvero lo spazio “Showcooking” con tanti eventi ogni giorno, per parlare di cucina e guardare grandi chef all’opera. Fra gli ospiti di quest’anno, Giulia Brandi di Masterchef Italia e Roberto Valbuzzi da “La prova del cuoco”.

Nuovi eventi in questo spazio sempre più coinvolgenti con gli show “Panino gourmet e cocktail” a cura di Luca Farinotti (Mentata 104 bistrot Parma) e un particolare laboratorio di pasta madre in cui il pubblico potrà portare a casa un primo “ceppo” e preparare tanti impasti.

Immancabili gli spazi dedicato allo “Street food“, declinato nel vero senso della parola con la chiusura di una parte di Largo Roma che si trasformerà in un salotto di degustazione fra vini regionali, birre artigianali e piatti di qualità.

La musica farà da sottofondo a tutto questo ampio programma, guardando sempre nella stessa direzione della tipicità, con gruppi di musica itinerante e non, dalla pizzica (“I briganti”) alle musiche popolari piemontesi e non solo (con gli “Enerbia”, i “Quattrad” e “Contrada Lamierone”)fino alle esibizioni degli sbandieratori di Fivizzano e del Corpo Bandistico di Forte dei Marmi.

Una fiera che cresce sempre di più, a dimostrazione anche le nuove importanti partnership di questa edizione, con aziende come Iren (gestione spazi fieristici e aree di promozione per la raccolta di

lunedì 14 agosto 2017/Autore: Indexfood/Numero di visualizzazioni (64)/Commenti (0)/
Tags:

Il Programma di ArgenPic Festa del Peperoncino 3ª Edizione dal 16 al 19 agosto a Tarquinia Lido

Il Programma di ArgenPic Festa del Peperoncino 3ª Edizione dal 16 al 19 agosto a Tarquinia Lido
IndexFood.

Tutto è pronto nell’Area Eventi Pineta AVAD di Tarquinia Lido (VT), sul Lungomare dei Tirreni, per ospitare la 3ª Edizione della Festa del Peperoncino ArgenPic, patrocinata dal Comune di Tarquinia (Assessorati Cultura – Spettacolo e Turismo) che dal 16 al 19 agosto animerà i pomeriggi e le serate in una delle zone più caratteristiche del centro balneare laziale nelle vicinanze delle aree Archeologiche di Porto Clementino e del Santuario Greco ed Etrusco di Gravisca.

Numerosi gli eventi in programma organizzati dall’Associazione Borgo dell’Argento, Delegazione dell’Accademia Italiana del Peperoncino, con la collaborazione dell’Associazione Culturale Oltrepensiero e l’A.V.A.D . La Festa ArgenPic oltre a Spazi Informativi specifici (caratteristiche, curiosità, photo gallery) sulle piante di Peperoncino e ad un’area giochi e di intrattenimento per bambini, accoglierà anche stand espositivi aperti fino a tarda sera organizzati in collaborazione con l’Associazione “Piccoli Mercanti”.Un Punto di Eccellenza Gastronomica sarà ospitato nella ricostruzione di un Castello Medioevale e Gruppi Folk provenienti dal reatino e la provincia romana, tra i quali Folklandia di Genzano (19 agosto) e il gruppo “Tre meno un quarto” (18 agosto), nel corso dei quattro giorni di festa, si esibiranno nell’area della manifestazione.

Tra gli ospiti d’onore oltre ad Anna Moroni della Prova del Cuoco (Rai1), madrina della manifestazione ed Osvaldo Bevilacqua della trasmissione Sereno Variabile (Rai2), Presidente Onorario del Premio Letterario Giornalistico ArgenPic, ci sarà il Campione Italiano dei Mangiatori di Peperoncino. L’uomo più piccante d’Italia, Giancarlo Gasparotto, maggiormente conosciuto come Jack Pepper, nativo di Isernia e residente in provincia di Monza, riserverà, come noto, proprio a Tarquinia Lido, nell’ambito di ArgenPic, una piacevole sorpresa che dedicherà a tutti gli amanti del peperoncino a livello mondiale. Il 19 agosto, infatti, tenterà di conquistare il Guinness World Records ufficiale per la maggiore quantità di Bhut Jolokia mangiati in 2 minuti attualmente detenuto, negli USA, da Kevin “L.A. Beast” Strahle. L’evento ai fini della convalida legale registrerà la presenza dei cronometristi di Viterbo della Federazione Italiana, di noti ed esperti agronomi dell’Alto Lazio, testimoni di eccellenza.

Tra le novità di quest’anno la partecipazione dell’Istituto Comprensivo Statale Ettore Sacconi di Tarquinia con l’iniziativa ArgenPic Juniorche, sui temi legati al Peperoncino, ha visto gli studenti presentare oltre 50 disegni ed elaborati artistici che faranno parte di una mostra tematica ad essi dedicata. A tutti i giovani autori nel tardo pomeriggio del 18 agosto sar

domenica 13 agosto 2017/Autore: Indexfood/Numero di visualizzazioni (49)/Commenti (0)/
Tags:
RSS
12345678910 Last